Rate this article
( 0 Votes ) 
Visite: 36
Ultima modifica: Mercoledì, 11 Marzo 2020 10:16

Se incontri un cinghiale

Cinghiale

L’animale ha sempre paura dell’uomo e di solito se ne va. Se proprio ti guarda e non si muove, bisogna rimanere immobili e mai scappare. Se ti attacca il suo comportamento sarà di correre e fermarsi a 10 mt e deviare, non ti viene contro, solo se sono feriti si difendono.

Altra cosa è la femmina coi piccoli, mai andare vicino ai piccoli anche se sono soli, rischi molto di essere attaccato dalla mamma, anche in questo caso mai scappare, se ti si mette davanti bisogna rimanere immobili, quando capisce che non sei un problema per i cuccioli grufolando se ne va da sola richiamando a se la prole che aveva nascosto. Se passeggiamo col cane però bisogna stare più attenti (i nostri cani non sono abituati ai Cinghiali), se c’è la scrofa coi piccoli attaccherà il cane. Peggio se c’è anche il padre dei cuccioli! Se il cane cerca di andare vicino ai piccoli abbaiando, ha ben poche possibilità di non rimetterci il pelo, il cinghiale attacca e fa male! Non creiamo allarmismo. Ci potrebbero essere problemi solo se si va per boschi o roveti alla mattina presto o all’imbrunire, momento in cui loro escono per andare a cercare il cibo. Per il resto della giornata...potete girare tranquilli.

È vero, danneggiano le coltivazioni ma questo è il prezzo da pagare per averli immessi in un habitat di cui non facevano parte, loro semplicemente cercano di sopravvivere.